28.12.16

LA STANZA DI LORENZO


Eccomi qua, dopo praticamente un anno, sono tornata ad Una casa non è un iglù !

Il mio piccolo (beh, tanto piccolo non direi, è un gigante!) Lorenzo è venuto per stravolgermi la vita, le mie lunghe e a volte piatte giornate si sono riempite di mille cose che non avrei mai  immaginato protagoniste della mia quotidianità. Ho sempre avuto (almeno fino a 9 mesi fa) molto tempo libero a disposizione che dedicavo a me stessa, lunghe pause di relax e soprattutto grandi dormite al week end... Ebbene, tutta questa "lentezza" se n'è andata all'improvviso e, ogni mattina quando finalmente, dopo tante peripezie, riesco ad uscire di casa, mi do una bella pacca sulla spalla dicendomi: "Brava Olivia, anche oggi ce l'hai fatta a lavarti !".

E' una grande fatica essere madri per la prima volta, ma è sicuramente una delle gioie più grandi ed indescrivibili!

L'ultimo post con cui ci siamo lasciati riguardava le ispirazioni che stavo raccogliendo per arredare la camera del  bimbo...siete curiosi di vedere alla fine cosa n'è uscito?

Ecco a voi, cari amici, la stanzetta di Lorenzo!




Le tonalità  che ho scelto sono chiare e tenui, non ho voluto arricchire di particolari colori i muri...mi piace troppo la luminosità che c'è al mattino in quest'ambiente risaltata dal bianco candido delle pareti...l'unico colore "forte" che ho utilizzato è un blu petrolio, peraltro uscito da un miscuglio irripetibile tra uno smalto blu e uno nero. Gli ultimi giorni della mia gravidanza, quando il pancione era veramente enorme e le forze quasi allo stremo, mi sono divertita a dipingere la poltrona di Ikea, un mobiletto coi cassettini ed alcune anonime cornici bianche...




La camera non è molto grande, ma l'atmosfera davvero accogliente, siete d'accordo?

P.S: il lettino da circa un mese sta lì per bellezza...Lorenzo ha scoperto che si sta molto meglio nel lettone con mamma e papà! 

1 commento:

  1. La testa di elefante mi è stata donata dalla mia cara amica Viviana <3

    RispondiElimina